Crea sito

Lo Psicologo: Filtro, contenitore e tramite

 

"Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell'individuo, del gruppo e della comunità. In ogni ambito professionale opera per migliorare la capacità delle persone di comprendere se stessi e gli altri e di comportarsi in maniera consapevole, congrua ed efficace. E' consapevole della responsabilità sociale derivante dal fatto che, nell'esercizio professionale, può intervenire significativamente nella vita degli altri; pertanto deve prestare particolare attenzione ai fattori personali, sociali, organizzativi, finanziari e politici, al fine di evitare l'uso non appropriato della sua influenza, e non utilizza indebitamente la fiducia e le eventuali situazioni di dipendenza dei committenti e degli utenti destinatari della sua prestazione professionale.Lo psicologo è responsabile dei propri atti professionali e delle loro prevedibili dirette conseguenze." (art. 3, cod. deont.)

Lo Psicologo è lo specialista che si occupa della psiche umana: dalla promozione del benessere alla prevenzione del disagio psichico, fino alla diagnosi, al sostegno psicologico e all’indirizzamento verso differenti professionisti.

Non prescrive farmaci: il suo lavoro consiste nel comprendere, rendere consapevole, recuperare, riabilitare ed ottimizzare le potenzialità del soggetto.

Promuove il benessere psichico attraverso l'ascolto empatico, la comunicazione e le tecniche d'analisi, misura eosservazione, integrate dagli esami fisici (quando necessari) e dall'anamnesi psicosociale (la raccolta delle informazioni biografiche

 

Formazione

Lo Psicologo consegue una Laurea quinquennale (vecchio ordinamento) o Laurea Specialistica (nuovo ordinamento)  a cui segue un tirocinio annuale ed un Esame di Stato che abilita all'esercizio della  professione ed all'iscrizione all'Albo ordinistico professionale